impianti fotovoltaici

Tutto quello che devi sapere su come funziona l’energia solare

Contenuti dell'articolo

Tutto quello che c’è da sapere per scegliere i pannelli solari più adatti

Gli impianti fotovoltaici sono stati un punto focale nella recente corsa dell’uomo a un approvvigionamento energetico sicuro, continuo e non inquinante. Negli anni sono state esaminate, valutate e considerate sempre più fonti di energia che fossero pulite, inesauribili e rinnovabili. 

Tra queste, il primo posto lo merita senza dubbio l’energia solare. Per diversi motivi. Prima di tutto, è una fonte inesauribile: un corso d’acqua o un lago potrebbero asciugarsi e seccarsi negli anni, mentre il sole farà sempre capolino sul nostro Pianeta (e l’Italia ne è particolarmente beneficiata grazie alla sua posizione geografica).

Poi, è disponibile per tutti: non esiste nessun luogo al mondo che non venga toccato, anche se in piccola parte, dai raggi del sole. Fondamentale è sapere anche che questo tipo di energia pulita è ecologica al 100%, ovvero non comporta nessuna emissione di CO2, detriti o scorie inquinanti, né polveri sottili dannose. Ed è considerata la fonte energetica più green, proprio perché non prevede alcuna combustione di gas. 

Gli utilizzi: impianti fotovoltaici e il termico

È possibile utilizzare l’energia solare per ottenere due diversi scopi: innanzitutto, per la produzione di energia elettrica (che avviene tramite il posizionamento di impianti fotovoltaici) ma anche termica (grazie all’utilizzo di speciali pannelli termici), che consente di scaldare in modo del tutto ecologico e non impattante sull’ambiente edifici industriali e abitazioni. Ma grazie all’irraggiamento solare è possibile anche scaldare l’acqua utilizzata nelle case, nelle industrie o negli uffici.

Energia solare fotovoltaica

L’idea di utilizzare energia solare per ottenere energia elettrica è nata a metà del diciannovesimo secolo, quando lo scienziato francese Edmond Becquerel si rese conto che alcuni materiali, irraggiati dalla luce solare, producevano diverse scintille elettriche.

I componenti principali degli impianti fotovoltaici – qui puoi scoprire quali sono gli impianti fotovoltaici principali – sono i pannelli fotovoltaici, composti da numerosi moduli a loro volta costituiti da celle in grado di trasformare l’energia solare in elettrica grazie alla presenza di un materiale semiconduttore, principalmente il silicio.

Come funzionano i pannelli solari fotovoltaici

Ad incanalare i raggi del sole – e trasformarli successivamente in energia utilizzabile – ci pensano i pannelli degli impianti fotovoltaici. Questi strumenti sono costituiti da una cella fotovoltaica, dove la radiazione solare viene riconvertita in corrente elettrica. La cella è formata da un sottile strato di silicio, materiale semiconduttore.

La luce solare colpisce questo materiale, favorendo il rilascio di elettroni, che vengono incanalati attraverso il dispositivo e producono corrente elettrica. I pannelli solari sfruttano diversi tipi di radiazione solare: oltre a quella proveniente direttamente dal sole, riescono a utilizzare anche quella riflessa dai tetti delle case, dalla neve e dal ghiaccio (comunemente chiamata albedo).

Energia solare termica

Pensate che l’idea di creare pannelli solari a scopo termico risale addirittura all’impero romano e nel 1500 lo stesso Leonardo Da Vinci si era concentrato sullo studio di parabole speciali che concentrassero l’energia solare in un determinato punto.

Per arrivare al primo edificio riscaldato grazie a un impianto di pannelli solari termici, bisogna aspettare però il 1935: in questo l’America è stata pioniera. La radiazione solare, poi, può essere utilizzata per riscaldare l’acqua di abitazioni, industrie e uffici, ma anche per rendere più mite la temperatura di case, edifici industriali e aziende.

Scopri Sunprime (vai al sito)

Come funzionano i pannelli solari termici (o collettori solari)

Questo sistema funziona tramite un collettore solare (che può essere a circolazione naturale o forzata), tramite il quale il sole riscalda uno speciale liquido termovettore all’interno delle tubazioni. L’utilizzo di questo sistema permette non solo una sostanziosa riduzione dell’uso degli impianti di condizionamento e di riscaldamento degli ambienti, a tutto vantaggio della bolletta, ma è anche un metodo di riscaldamento sostenibile, perché non comporta la combustione di gas.

Energia solare termodinamica

In questo tipo di impianti fotovoltaici – che funziona tutto l’anno e durante l’arco dell’intera giornata, anche di notte – la radiazione solare è accumulata in appositi serbatoi sotto forma di fonte di calore e convertita, anche successivamente, in energia elettrica.

Energia solare termodinamica

In questo tipo di impianto – che funziona tutto l’anno e durante l’arco dell’intera giornata, anche di notte – la radiazione solare è accumulata in appositi serbatoi sotto forma di fonte di calore e convertita, anche successivamente, in energia elettrica.

Energia pulita per il fabbisogno mondiale

Sapevate che l’energia che arriva sulla Terra tramite i raggi del sole potrebbe soddisfare, da sola, il fabbisogno energetico mondiale? Se ben sfruttata e incanalata da impianti fotovoltaici performanti, è infatti in grado di rendere indipendenti non solo piccoli paesi, ma anche intere città. Alle latitudini europee, la quantità di energia che arriva dal alla Terra dal Sole, come media annuale, corrisponde a 3 kWh al giorno a nord, e 5 kWh a sud: pensate che la quantità di energia solare che arriva sul suolo terrestre è circa diecimila volte superiore a tutta l’energia usata dall’umanità nel suo complesso.

La situazione in Italia

Per diminuire l’utilizzo del carbone, inquinante e destinato all’esaurimento, in tutto il mondo – Italia compresa – si è cercato di ricorrere sempre di più a fonti di energia rinnovabili. E gli sforzi non sono stati vani: oggi l’Italia, anche grazie alla sua posizione privilegiata in Europa per quanto riguarda l’esposizione al sole, si colloca tra i primi 15 Paesi europei produttori di energia green. Nel nostro Paese, infatti, l’energia solare rappresenta il 35% di tutta l’energia prodotta. Praticamente un terzo.

Scopri come ottenere impianti fotovoltaici per la tua azienda, capannone o terreno a costo zero grazie al servizio di Sunprima. Cliccando QUI.

Condividi il post

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email

Altri articoli dal blog

Surge SRL Sede Operativa: c/o Gruppo Angeli, Via G. Zanella, 12 Calenzano (FI) 50041 – Italy
Sede Legale: Via Gradoni Ospedale Civile 11, Catanzaro (CZ) 88100, Italy

Privacy Policy
Cookie Policy
Sunprime_logo